Fette biscottate variegate homemade!

Ah! Che soddisfazione!!!! Gli impasti lievitati hanno per me un non so che di esaltante! Impastare con le mani, sentire che la pasta diventa liscia ed elastica sotto le proprie mani mi rende felice! Sono pazza?? Qualcuno dice di sì!! Ma poi mangiano tutti soddisfatti!! Oggi voglio darvi il buon giorno con questa ricetta che, come avrete capito, mi ha riempito di gioia e soddisfazione!fette A

Qualche passaggio in più rispetto ad un classico dolce da colazione, ma volete mettere?? Ingredienti:

  • 500gr di farina manitoba
  • 35gr di lievito madre secco in polvere (lo trovate nei supermercati, in mancanza potete usare il lievito di birra fresco)
  • 1 cucchiaio di malto d’orzo
  • 65 gr di zucchero
  • 250gr di latte tiepido
  • 60gr di burro
  • 20gr di orzo solubile
  • un pizzico di sale

Impastate farina, lievito, il malto d’orzo, il latte tiepido, lo zucchero e il burro che deve essere crema, non sciolto completamente. Quando l’impasto sta prendendo forma aggiungete il pizzico di sale e lavorate fino a che non è diventato liscio ed elastico…ci vuole un pochino, se volete e avete a disposizione un robot da cucina potete cominciare l’impasto lì e poi trasferirlo sul piano di lavoro e continuare a mano. Ora dividete l’impasto in due parti e in una aggiungete i 20gr di orzo solubile, si fa un pò di fatica ad amalgamarlo, ma alla fine si riesce! Potete aiutarvi con un cucchiaino di latte per scioglierlo, ma non abbondate con i liquidi altrimenti vi toccherà anche aggiungere altra farina. Ora che avete i due impasti, uno chiaro e uno scuro metteteli a lievitare, coperti da un canovaccio umido, in un posto caldo e senza correnti d’aria, per circa 45 minuti. Trascorsi i quali riprenderete i vostri impasti e, sgonfiandoli con il mattarello, li farete diventare due sfoglie sottili rettangolari. Aiutatevi con un pò di farina sul piano di lavoro. Dovrete stare attente a farle della stessa dimensione. Ora sovrapponetele e  dopo arrotolatele su se stesse in una spirale. Con queste dosi mi è venuto un rotolone che ho diviso in due. Prendete, in questo caso, due forme da plumcake rivestite di carta forno e adagiateci dentro i vostri rotoli. Seconda lievitazione. Ora, sempre coperti, dobbiamo aspettare che raddoppino di volume, io ho aspettato circa 3 ore. Scaldate il forno a 170° e infornate per mezz’ora. Sfornate e lasciate raffreddare completamente su una gratella. Si può mangiare anche morbido, come un pan briosche, oppure tagliarlo a fette e tostarlo per 40 min a forno ventilato ad una temperatura di 120° per ricavarne delle deliziose fette biscottate! Se le tostate aspettate il giorno dopo della cottura per farlo,e giratele dopo 20 min per tostarle bene su entrambi i lati. Ecco la versione tostata..fette secche

Vi ho invogliate?? Se le proverete, non comprerete più fette biscottate!!!                  Buon weekend!!!!!

Annunci

11 thoughts on “Fette biscottate variegate homemade!

  1. Beh ma che meraviglia che hanno creato le tue mani magiche! Potremmo condividere la colazione: tu porti questa delizia, io la confettura di pesche fatta quest’estate ci stai?!? Un bacio e un abbraccio! Felice weekend! 😉

  2. Non avevo dubbi che venissero belle e buone quando me ne hai parlato , ma vederle fa tutto un altro effetto…da acquolina in bocca!!! Bravissima Dani!

  3. Pingback: week-end = pasta madre= pan brioches variegato | zuccherando

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...