A volte basta il pensiero…..

Su molti blog e in generale sul web leggo da settimane ricette e idee per creare e confezionare regalini fatti in casa da donare ad amici e parenti per queste feste. Sicuramente di tutto questo è complice una crisi economica che ci trasciniamo e ci sta trascinando in periodi sempre più neri , ma …essendo un ottimista senza speranze…riesco a vedere una sorta di lato positivo in tutto questo! Nell’era del tutto e subito, del preconfezionato griffato, del packaging seriale, pensare che mani e cuori da settimane si prodigano in lavoretti, cuciture, impasti e confezionamenti con in mente chiaramente a chi andrà questo o quel pacchetto, bè a me sembra che abbia un non so che di romantico! Tornare all’essenziale, dare una scala di priorità reali, pensare a tutti con un pò più di tenerezza e calore, mi sembra una nuova conquista di questi ultimi tempi. Ricevere un pacchetto in cui c’è dentro un pò di tempo, un pò di abilità, un pò di pensiero e un pò di amore della persona che ce lo dona, non ha prezzo!

stelle

Oggi , quindi vi lascio la ricetta di una frolla velocissima, un pò speciale, per i vostri pensierini natalizi…io vi dò gli ingredienti base, poi l’amore, la dedizione e lo spirito natalizio dovete metterceli voi!!!

Ingredienti:

  • 300gr di farina oo
  • 2 uova medie
  • 100 gr di olio di semi di arachide
  • 100 gr di zucchero muscovado
  • un pizzico di cannella e semini di vaniglia
  • mezza bustina di lievito per dolci

Fate l’impasto base come al solito per la frolla, se avete un mixer: tutto insieme per pochi secondi, se invece fate a mano : fontana di farina, uova e gli altri ingredienti al centro e si impasta. Questa Frolla non ha bisogno di riposare in frigo perchè non ha il burro, così possiamo subito stenderla e ricavare i biscotti. In forno a 180° per un adecina di minuti circa. Dico circa perchè dipende dallo spessore con cui farete i vostri biscotti!

 

 

Annunci

13 thoughts on “A volte basta il pensiero…..

    • Ma sì certo! Delle “frolline di Santa Lucia ” ce ne sono mille versioni..in nessuna si usa l’olio al posto del burro, ma ogni famiglia la interpreta e la tramanda come si confà di più ai propri gusti. Non si usa neanche lo zucchero muscovado per le classiche frolline, ma lo spirito è lo stesso, un piccolo dolce dono!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...