week-end = pasta madre= pan brioches variegato

Oggi vi presento un pan brioches un pò speciale! Anche qui, vi avevo presentato la stessa ricetta, ma ora ho usato la pasta madre. Quindi niente vieta di preparare questo pan brioches usando il lievito di birra o il lievito madre in polvere che ormai si trova in quasi tutti i supermercati. Devo dire che però il risultato organolettico usando la pasta madre è nettamente superiore!! Ogni fine settimana rirfresco la mia pasta madre e preparo di solito pizza, pane e un dolcino, ieri è toccato al pan brioches! Una parte (il cuore) l’ho variegaro aggiungendo il cacao amaro in polvere all’impasto, invece le fette sono all’orzo come in precedenza! La ricetta è questa:

  • 500gr di farina manitoba
  •  130 gr di pasta madre matura o 35gr di lievito madre secco in polvere o mezzo cubetto di  lievito di birra fresco)
  • 1 cucchiaio di malto d’orzo
  • 65 gr di zucchero
  • 250gr di latte tiepido
  • 60gr di burro
  • 20gr di orzo solubile o cacao amaro in polvere
  • un pizzico di sale

Impastate farina, lievito, il malto d’orzo, il latte tiepido, lo zucchero e il burro che deve essere crema, non sciolto completamente. Quando l’impasto sta prendendo forma aggiungete il pizzico di sale e lavorate fino a che non è diventato liscio ed elastico…ci vuole un pochino, se volete e avete a disposizione un robot da cucina potete cominciare l’impasto lì e poi trasferirlo sul piano di lavoro e continuare a mano. Ora dividete l’impasto in due parti e in una aggiungete i 20gr di orzo solubile, si fa un pò di fatica ad amalgamarlo, ma alla fine si riesce! Potete aiutarvi con un cucchiaino di latte per scioglierlo, ma non abbondate con i liquidi altrimenti vi toccherà anche aggiungere altra farina. Ora che avete i due impasti, uno chiaro e uno scuro metteteli a lievitare, coperti da un canovaccio umido, in un posto caldo e senza correnti d’aria, per circa 2 ore se usate la pasta madre, 45 min se usate altri lieviti.Trascorsi i quali riprenderete i vostri impasti e, sgonfiandoli con il mattarello, li farete diventare due sfoglie sottili rettangolari. Aiutatevi con un pò di farina sul piano di lavoro. Dovrete stare attente a farle della stessa dimensione. Ora sovrapponetele e  dopo arrotolatele su se stesse in una spirale. Ora, per il cuore, dovrete ricavare tante fette a mò di girella e metterle a lievitare un pò distanziate tra loro in una teglia tonda, a cuore a stella…come preferite, invece per il classico pan brioches adagerete il rotolone nella teglia da plumcake rivestita di carta forno. Per gli impasti con la pasta madre: ho impastato la mattina e cotto verso le 20.30, se usate altri lieviti dovrete aspettare molto meno, fino al raddoppio dei volumi e poi cuocere in forno caldo per 30 min a 180°. cuore

Una forma un pò speciale per cominciare in maniera allegra la giornata! Il gusto è molto semplice quindi è perfetto per essere mangiato sia così che spalmato di marmellata, miele o cioccolata! L’altro l’ho tagliato in fette e fatto tostare in forno a 120° per circa 40-50 min, tenendo un pò aperto lo sportello con un cucchiaio di legno per favorire la fuoriuscita del vapore che permette la tostatura! Indovinate quale preferisco?? Buon weekend a tutti!!!!!!!

fet

Annunci

40 thoughts on “week-end = pasta madre= pan brioches variegato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...