ciambella riso-cioccolato

Che ci inventiamo per la colazione del weekend? Non avendo a disposizione molta fantasia e molte forze dopo l’ennesima influenza invernale, ho semplicemente rivisitato un classico intramontabile delle merende e colazioni di casa “zuccherando”. Ho preparato la ciambella cotta sul fornello con il Versilia (l’apposita pentola), ma ho rivisitato un pò gli ingredienti. Ho usato la farina di riso mescolata a quella 00 e ho agginto invece del cacao amaro due cucchiai del cacao per il latte che ho comperato alla bottega del mondo equosolidale, le gocce le ho messe solo in superficie per creare un angolo golosissimo da lasciarsi come ultimo boccone. Se avete la necessità di usare solo la farina di riso per problemi legati a intolleranze alimentari, vi consiglio di diminuire la quantità dei liquidi come latte e olio perchè essendo priva di glutine lega molto meno. Potete, ovviamente, usare il cacao amaro che avete in casa e invece delle gocce di cioccolato del buon cioccolato fondente ridotto in scaglie! Pronti?? riso

Ingredienti:

  • 250 gr di farina di riso
  • 120gr di farina 00
  • 200gr di zucchero
  • 3 uova
  • un bicchiere di latte (circa 200ml)
  • un bicchiere di olio di semi di buona qualità
  • una bustina di lievito per dolci
  • due cucchiai di cacao per latte o cacao amaro
  • gocce di cioccolata

Impastate tutti gli ingredienti tranne le gocce di cioccolata, in un mixer o con le fruste elettriche, anche a mano se volete e dopo aver imburrato e infarinato la teglia da ciambella versateci dentro il composto. Livellate leggermente la superficie e versateci su una generosa dose di gocce di cioccolata. Ora se la cuocete nel versilia su fornello piccolo a minimo, la mia ci ha messo un’ora e 5 min a cuocersi , se usate il forno tradizionale , infornate a forno caldo 170° per 40-50 min, ovviamente in entrambi i casi prova stecchino obbligatoria!!! Il risultato è una torta sofficissima e leggera che spero allieterà la vostra colazione e la vostra merenda come è successo qui un attimo fa….metà è finita…ed erano solo in tre!!!!cioris

Gatti di riso!

Biscotti senza farina e senza burro! Si può?? Certo che sì! In un tempo in cui siamo afflitti da intollezanze, diete continue che iniziano ogni lunedì, in cui lo stress ci attanaglia, non si può rinunciare anche ai dolci! Tagliamo le calorie e il lattosio e non usiamo il burro, togliamo il glutine e usiamo farina di riso…questo è un pensiero dolce per le mie amiche che combattono con i divieti culinari da una vita! Ma anche per tutti gli altri!!!! Ecco gli ingredienti per un esercito di gatti!!gatti

  • 250gr di farina di riso
  • 80gr di zucchero di canna
  • 70ml di olio di semi
  • 2 uova grandi
  • scorza di limone grattugiata o scaglie di cioccolato o semi di bacca di vaniglia

In una terrina mettiamo la farina e tutti gli altri ingredienti e lavoriamo per ottenere un impasto simile ad una frolla. Alla fine vi converrà lavorarlo sul piano di lavoro. Questa simil-frolla non ha bisogno di essere messa a riposo perchè non ha il burro che deve ricompattarsi. Quindi siamo subito pronte a stendere l’impasto e creare i nostri biscotti! Noi abbiamo creato un esercito di gatti miagolosi in onore del nostro, -Spettro- !!! Messi sulla carta forno i nostri biscotti vanno in forno caldo a 180° per 15/20 min. la differenza di tempo nella cottura la fa lo spessore dei vostri biscotti e la forma che, più è piccola più velocemente uscirà dal forno. Per capire se i biscotti sono pronti osservate i bordi che devono cominciare a colorarsi! Il sapore è molto delicato, la consistenza è diversa da un biscotto di frolla classica, ovviamente, ma gustarseli senza peccato non ha prezzo!