WAFFEL

Il mercoledì è metà settimana, vuol dire che mancano solo altri due giorni di scuola e di lavoro prima del sognato weekend e va festeggiato! Metà della fatica è stata fatta perciò rendiamolo una tappa ambita nella nostra settimana! Una amica blogger porta i suoi tre bimbi a fare una colazione al bar, per me è più semplice festeggiare a casa con una colazione speciale! Oggi è toccato ai waffel! In abruzzo ci sono le famose pizzelle che li ricordano molto, ma questi differiscono nella ricetta e nella consistenza! Li ho serviti con frutta fresca e sciroppo d’acero ed è stata subito festa! waffel

Ingredienti per 16/18 Waffel:

  • 500gr di farina 00
  • 200gr di zucchero
  • un cucchiaio di miele
  • 350 ml di latte
  • 5 uova
  • 250 gr di burro
  • 2 cucchiaini di lievito vanigliato
  • cannella o buccia grattugiata di limone o bacca di vaniglia o un aroma a vostra scelta

Sbattere le uova con lo zucchero e l’aroma scelto fino a farle diventare morbide e spumose, aggiungere il burro fuso e poi la farina, il lievito e il latte e  amalgamare il tutto senza lasciare grumi. Usate uno sbattitore elettrico, la planetaria o un robot, io ho usato il bimby e in meno di un minuto l’impasto era pronto! Lasciatelo riposare un pochino e accendete la piastra da waffel. Ce ne sono tante in commercio, non costano molto e di solito hanno le piaste intercambiabili per poter anche fare toast o panini grigliati. Quando la piastra è pronta versate 3 cucchiaiate di pastella per ogni waffel e aspettate 5 min prima di aprire. Lasciateli raffreddare su una gratella e il gioco è fatto. Prima di consumarli aspettate un pochino, così la superficie si ammorbidisce un pò e sarà così pronta ad accogliere marmellata, miele, sciroppo d’acero, cioccolata o un più esotico gelato! Con frutta fresca e sciroppo è un ottima prima colazione!!w

pan cakes

Buongiorno!!!! Oggi è Venerdì!!!! Perchè non preparare per la colazione domenicale dei profumati, caldi e golosi pancakes?? Vi dò la mia ricetta, da preparare con calma il sabato sera e da cuocere la mattina dopo con calma!

  • 160gr di Farina
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • un pizzico di sale
  • due cucchiaini di lievito vanigliato per dolci
  • 1 uovo
  • 40gr di burro fuso
  • 180ml di latte

Dopo aver impastato tutti gli ingredienti lasciate il composto in frigo la notte coperto da una pellicola e la mattina dopo rimescolate con un cucchiaio e cuocete in un padellino ( un pò per volta come se dovesse fare delle crepes spesse) con un velo di burro. Impilate su un piatto e irrorate con una cascata di sciroppo d’acero! In mancanza di quest’ultimo sono ottimi con del buon miele ( italiano mi raccomando!),  crema gianduia o marmellata! pancake